Il Decreto Legislativo n° 31 del 2 febbraio 2001 stabilisce una serie di controlli a cui l'acqua, che arriva nelle abitazioni dei cittadini, deve essere sottoposta per garantirne la qualità e la salubrità.

Questi controlli sono di due tipi, esterni ed interni, i controlli esterni sono svolti dall'azienda sanitaria locale territorialmente competente mentre quelli interni sono svolti dal gestore del servizio idrico integrato e cioè da Livenza Tagliamento Acque S.p.A..

Le analisi delle acque potabili che Livenza Tagliamento Acque S.p.A. fa eseguire ad aziende accreditate ACCREDIA per ogni singolo parametro analizzato, sono di due tipi.

Quelle di routine che hanno lo scopo di determinare la qualità e la quantità dei costituenti principali e quelle di verifica con le quali si svolge un controllo approfondito per quanto concerne la presenza di possibili contaminanti chimici o biologici.

Per quanto concerne la frequenza di campionamento ed analisi Livenza Tagliamento Acque S.p.A. effettua un numero doppio di controlli rispetto a quanto stabilito dalla normativa nazionale vigente, non ricorrendo ad economie in un settore così delicato.

Vengono effettuati oltre 1000 prelievi di campioni d'acqua all'anno che poi vengono sottoposti ad analisi per un totale di circa 26.400 parametri.

Livenza Tagliamento Acque S.p.A., proprio per garantire controlli omogeni su tutto il territorio servito, ha installato lungo la sua rete idrica una serie di cassette di prelievo con rubinetto e predisposto all'interno di alcune centrali dei rubinetti di presa per poter eseguire i prelievi dei campioni d'acqua che poi saranno sottoposti ad analisi.

L'effettuazione delle operazioni di campionamento riveste un'importanza non inferiore a quella dell'analisi vera e propria e pertanto è indispensabile che dette operazioni siano svolte da personale qualificato nell'ambito delle indicazioni specifiche.

Naturalmente tutte le attività sono proceduralizzate e registrate così come previsto dal sistema di gestione della qualità interno che fa riferimento alla norma UNI EN ISO 9001:2008.