Livenza Tagliamento Acque SpA, quale gestore del servizio idrico integrato, invita tutti gli utenti ad adottare misure idonee ad assicurare un’adeguata protezione dei contatori da eventuali gelate, evitando così il pericolo di rotture o di interruzioni dell’erogazione dell’acqua.

I nostri suggerimenti:

  • In presenza di contatori collocati nelle cabine o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, se la temperatura esterna dovesse rimanere per più giorni al di sotto dello zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto fuoriesca un filo d’acqua. E’ sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi. 
  • E’ opportuno coibentare i pozzetti esterni usando materiali isolanti come ad esempio polistirolo o poliuretano espanso. Per isolare in modo efficace lo spessore dei pannelli deve essere almeno di 3 cm.
  • Non avvolgere i contatori e le tubazioni dell’acqua con lana di vetro o stracci, questi materiali assorbono acqua e possono peggiorare la situazione. 
  • Se invece, ad un controllo, il contatore risultasse congelato ma non ancora rotto, è assolutamente sconsigliato manovrare le valvole di afflusso e chiusura o di scongelarlo con fiamme libere, è consigliabile invece avvolgere il contatori con una vecchia coperta o con dei giornali ed aspettare che si scongeli. 
  • Se i contatori sono in fabbricati disabitati nel periodo invernale, bisogna chiudere il rubinetto a monte del contatore stesso e provvedere allo svuotamento dell’impianto interno.