Presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2017


Venerdì 28 settembre presso Palazzo d'Attimis a Maniago Livenza Tagliamento Acque ha presentato il Bilancio di Sostenibilità 2017.

Tra i relatori il Sindaco di Maniago Dott. Andrea Carli ed il Direttore Generale di Utilitalia Dott. Giordano Colarullo che ha rappresentato quello che è il comparto dell’idrico in Italia; il Presidente di LTA Dott. Andrea Vignaduzzo ed il Direttore di LTA Ing. Giancarlo De Carlo hanno esposto i contenuti del documento agli stakeholders presenti.


"E’ con entusiasmo che presentiamo il primo Bilancio di Sostenibilità di Livenza Tagliamento Acque SpA; la scelta di adottare questo documento nasce dalla volontà di raccontare l’azienda oltre i semplici numeri di un bilancio d’esercizio: vogliamo illustrare in maniera semplice e trasparente i benefici delle attività svolte, i risultati ottenuti, i progetti futuri, il valore restituito al territorio sia in termini economici che ambientali e sociali. Tutto questo per monitorare in modo adeguato le nostre performance legate alla Sostenibilità e per indirizzare al meglio le strategie future.

Un progetto ambizioso soprattutto in considerazione del fatto che il 2017 è stato segnato dalla fusione per incorporazione della Società Sistema Ambiente Srl in Livenza Tagliamento Acque SpA. Il perimetro dell’azienda si è ampliato notevolmente passando da 26 a 42 Comuni dove viene erogato il servizio di gestione dell’acquedotto, della fognatura e della depurazione. Si parla di un territorio servito di 1689 kmq dove vivono oltre 293 mila abitanti. Con queste premesse va sottolineato il costante impegno del personale che svolge con competenza e professionalità il proprio compito affinché non solo il servizio venga costantemente garantito ma sia di livello eccellente.

La difesa dell’ambiente rimane motivo di intenso sforzo da parte di LTA anche mettendo in atto strategie finalizzate ad incrementare sempre più la consapevolezza dei cittadini in merito al valore dell’acqua pubblica ed alla salvaguardia della risorsa idrica. L’installazione delle 32 casette dell’acqua gestite direttamente da LTA sono una concreta applicazione di politica per la tutela ambientale: nel 2017 sono state erogati 2,8 milioni di litri d’acqua evitando che 77 tonnellate di plastica e 343 tonnellate di CO2e per la produzione di bottiglie venissero immessi nell’ambiente. Di particolare importanza il Parco delle Fonti di Torrate, 80 ettari per la salvaguardia della risorsa idrica da inquinamento: si tratta di un progetto che scaturisce da una visione di lungo periodo grazie al quale salvaguardare l’ambiente e le falde acquifere per tutelare la nostra acqua potabile.

Grazie all’applicazione continua di soluzioni per l’efficientamento nei processi organizzativi e produttivi abbiamo rispettato gli standard industriali sempre più stringenti che sono previsti dalle Autorità Nazionali competenti. È continuato a migliorare il modello di organizzazione e gestione secondo quanto previsto dalle norme ISO di riferimento ai fini della gestione della qualità, dell’ambiente e della sicurezza sul lavoro. Inoltre l’azienda ha adottato un proprio modello di organizzazione, gestione e controllo conforme al D.lgs. 231/2001 ed il Codice Etico che riassume i valori e le regole comportamentali che ispirano l’attività di dipendenti, fornitori e collaboratori: correttezza, lealtà ed onestà, su queste parole chiave si basa l’impegno civile dell’azienda nei confronti dei suoi stakeholders.

In termini numerici il 2017 è stato un anno che ha segnato positivamente la nostra Società: grazie all’erogazione di un servizio basato su competenza, efficienza ed economicità si è registrato un valore della produzione pari a 33,6 milioni di euro, in netto aumento rispetto allo scorso anno, e un margine operativo lordo di 6,7 milioni di euro, generando un utile di 2,2 milioni di euro; inoltre sono stati realizzati investimenti per circa 11 milioni di euro, quasi il 30% in più rispetto al 2016. Dato molto importante quest’ultimo, grazie al quale è possibile misurare la reale capacità operativa della Società nel sostenere il più funzionale servizio all’utente. È uno sforzo in progressivo aumento che negli anni accresce il valore del territorio servito: opere finalizzate al miglioramento dell’efficienza della rete idrica, della rete fognaria e del sistema degli impianti di depurazione come rispetto per l’ambiente e garanzia di tutela per le generazioni future.

Siamo certi che, sostenendo le tematiche della sostenibilità e dell’efficientamento di processo, contribuiremo sempre di più allo sviluppo sociale ed economico della comunità che serviamo, dando rilievo al nostro territorio e al sistema idrico integrato, tutto ciò, ovviamente, con l’appoggio dei comuni soci, del personale, dei cittadini e delle istituzioni."

Il Presidente di Livenza Tagliamento Acque SpA

              Dott. Andrea Vignaduzzo

 

 

Condividi questa notizia