Emergenza idrica 26-27 ottobre: aggiornamenti


Comuni interessati: CAVASSO NUOVO - FANNA - VIVARO

 

V° AGGIORNAMENTO - 18/11/2020

Da riferirsi alla sola frazione di TESIS in comune di VIVARO - utenze idriche servite da LTA:

Estratto comunicazione di Hydrogea:

"si comunica che le ultime rilevazioni analitiche effettuate nei punti di controllo della fornitura idrica in distribuzione, così come individuati in accordo con l’Azienda sanitaria Friuli Occidentale (ASFO), non hanno evidenziato anomalie dei parametri microbiologici di cui al D.Lgs. n.31/2001.
Così come da parere espresso del Dipartimento di prevenzione dell’ASFO l’acqua è da ritenersi idonea all’utilizzo potabile ed alimentare.
Si informa, altresì, che, a seguito di sopralluogo congiunto con la Protezione Civile della Regione FVG, sono stati pianificati, nei prossimi giorni, interventi di manutenzione straordinaria all’opera di presa, che, salvo imprevisti, si concluderanno entro la fine del mese di novembre e la cui realizzazione potrebbe dar origine a fenomeni transitori di torbidità, comunque monitorati in tempo reale in distribuzione.
Per tale ragione, a titolo precauzionale, rimane garantito, per il periodo di attuazione di detti interventi, anche il servizio sostitutivo di acqua potabile tramite le cisterne inox dislocate sul territorio, in caso di torbidità in rete".

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

 


IV° AGGIORNAMENTO - 30/10/2020

Comune di VIVARO:

A causa degli eventi meteorologici severi occorsi nei giorni 26-27 ottobre 2020 che hanno avuto importanti ripercussioni sul sistema idrico e di conseguenza sulle forniture idriche alla rete acquedotto in gestione ad LTA, si comunica che l'acqua distribuita nella sola Frazione di Tesis in comune di Vivaro è da ritenersi non idonea all'utilizzo potabile ed alimentare.
Rimane impregiudicato l'utilizzo a scopo igienico-sanitario;
Rimane, altresì, garantito il servizio sostitutivo di acqua potabile tramite le cisterne inox dislocate sul territorio.

Per tutto il rimanente territorio comunale si comunica che, dalle determinazioni analitiche sui campioni prelevati agli impianti e dalla rete di distribuzione, la fornitura idrica risulta conforme ai parametri di qualità tecnica previsti dal D.Lgs. 31/01.

Si ricorda comunque che:

- l’utilizzo dell’acqua deve essere ridotto al minimo;
- potranno verificarsi fenomeni di riduzione di portata e pressione;
- potranno verificarsi casi sporadici di acqua torbida: in tal caso si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico-sanitario.

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

Livenza Tagliamento Acque sta operando al fine di garantire il ripristino delle normali condizioni di esercizio nel più breve tempo possibile.

 

Comuni di CAVASSO NUOVO e FANNA:

A causa degli eventi meteorologici severi occorsi nei giorni 26-27 ottobre 2020 che hanno avuto importanti ripercussioni sul sistema idrico e di conseguenza sulle forniture idriche alla rete acquedotto in gestione ad LTA, si comunica per il territorio di entrambi i comuni che, dalle determinazioni analitiche sui campioni prelevati agli impianti e dalla rete di distribuzione, la fornitura idrica risulta conforme ai parametri di qualità tecnica previsti dal D.Lgs. 31/01.

Si ricorda comunque che:
- l’utilizzo dell’acqua deve essere ridotto al minimo;
- potranno verificarsi fenomeni di riduzione di portata e pressione;
- potranno verificarsi casi sporadici di acqua torbida: in tal caso si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico-sanitario.

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

Livenza Tagliamento Acque sta operando al fine di garantire il ripristino delle normali condizioni di esercizio nel più breve tempo possibile.


III° AGGIORNAMENTO - 09/10/2020

Comune di VIVARO:

Per informare che allo stato attuale permane la criticità derivante dalla fornitura idrica da parte dell’Acquedotto Destra Tagliamento. Per quanto riguarda il comune di Vivaro le utenze servite dall’acquedotto Destra Tagliamento rimangono “solo” quelle della frazione di Tesis e pertanto per queste si ribadisce che:
- potrebbero verificarsi, anche in relazione alla condizioni metereologiche, possibili episodi di torbidità nella rete di distribuzione, impossibili da prevenire;
- l’innalzamento della torbidità, sentito il parere espresso dell’Azienda Sanitaria Friuli Occidentale (ASFO), può compromettere le caratteristiche di potabilità dell’acqua erogata all’utenza e pertanto, in presenza di detto fenomeno, si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico-sanitario.

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

Livenza Tagliamento Acque sta operando al fine di garantire il ripristino delle normali condizioni di esercizio nel più breve tempo possibile.


II° AGGIORNAMENTO - 28/09/2020

Comune di CAVASSO NUOVO:

In seguito agli eventi meteorologici severi occorsi in data 25.09.2020 che hanno avuto importanti ripercussioni sul sistema idrico della val d’Arzino e di conseguenza sulle forniture idriche alle rete acquedotto in gestione ad LTA, si comunica che in data odierna, a seguito verifiche del personale interno di LTA, la situazione appare sotto controllo e la torbidità in uscita dai ns. impianti all’interno dei parametri di legge.
Ricordiamo che:
- l’utilizzo dell’acqua deve essere ridotta al minimo;
- potranno generarsi fenomeni di riduzione di portata e pressione;
- potranno verificarsi casi sporadici di “acqua torbida”: in tal caso si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico sanitario.

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

Livenza Tagliamento Acque sta operando al fine di garantire il ripristino delle normali condizioni di esercizio nel più breve tempo possibile.


I° AGGIORNAMENTO - 26/09/2020

Comune di VIVARO:

A causa degli eventi meteorologici severi occorsi nelle ultime ore che hanno avuto importanti ripercussioni sul sistema idrico della val d’Arzino e di conseguenza sulle forniture idriche alle rete acquedotto in gestione ad LTA, si comunica che, per la sola Frazione di Tesis di Vivaro:
- potrebbero verificarsi nelle prossime ore possibili episodi di torbidità nella rete di distribuzione, impossibili da prevenire;
- l’innalzamento della torbidità, sentito il parere espresso dell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale (ASFO), può compromettere le caratteristiche di potabilità dell’acqua erogata all’utenza e pertanto, in presenza di detto fenomeno, si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico-sanitario.

Per tutto il rimanente territorio comunale si comunica invece:

- di limitare l’utilizzo dell’acqua al minimo;
- si potranno verificare fenomeni di riduzione di portata e pressione;
- si potranno verificare casi sporadici di acqua torbida: in tal caso si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico-sanitario.

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

Livenza Tagliamento Acque sta operando al fine di garantire il ripristino delle normali condizioni di esercizio nel più breve tempo possibile.


Comuni di CAVASSO NUOVO e FANNA:

A causa degli eventi meteorologici severi occorsi nelle ultime ore che hanno avuto importanti ripercussioni sul sistema idrico della val d’Arzino e di conseguenza sulle forniture idriche alle rete acquedotto in gestione ad LTA SpA., si comunica per il territorio di entrambi i comuni:
- di limitare l’utilizzo dell’acqua al minimo;
- si potranno verificare fenomeni di riduzione di portata e pressione;
- si potranno verificare casi di acqua torbida: in tal caso si raccomanda di evitarne l’utilizzo per scopo potabile ed alimentare, rimanendo, tuttavia, possibile l’uso igienico-sanitario.

Per eventuali segnalazioni contattare il numero verde gratuito 800 992 866 attivo h 24.

Livenza Tagliamento Acque sta operando al fine di garantire il ripristino delle normali condizioni di esercizio nel più breve tempo possibile.

 


 

Condividi questa notizia