Dal 1° gennaio 2019, la legge di bilancio 2018 ha introdotto l'obbligo di fatturazione elettronica anche per le cessioni e/o prestazione di beni e di servizi tra soggetti con partita IVA. Le fatture elettroniche dovranno essere emesse dal cedente esclusivamente in formato XML, secondo il tracciato previsto dall'Agenzia delle Entrate, e spedite al cessionario utilizzando il Sistema di Interscambio (SDI), perciò le fatture emesse con modalità diverse saranno intese come non emesse/ricevute. Si comunica pertanto che il codice destinatario di LTA S.p.A. al quale trasmettere tutte le fatture è il seguente: DQGSGU8.

Si comunica che dal 1° gennaio 2018 tutte le fatture emesse a LTA S.p.A. dovranno essere assoggettate al regime di split payment e quindi non si potranno più accettare fatture in regime ordinario. Le fatture dovranno, pertanto, riportare l’annotazione: “Operazione con scissione dei pagamenti – Art. 17-ter DPR 633/72” e l’IVA esposta nella fattura non verrà corrisposta al fornitore, ma versata all’Erario direttamente da LTA S.p.A.

In allegato il QR Code di DQGSGU8 in formato PDF. 

QR Code - PDF