img

Lavori di ampliamento della rete fognaria per 960 mila euro nei comuni di Portogruaro e Concordia Sagittaria

20/05/2021

Livenza Tagliamento Acque comunica la prossima partenza del cantiere finalizzato al collegamento all’impianto di depurazione centralizzato della rete di fognatura nera dell’area P.I.P. Noiari e delle zone limitrofe dei comuni di Portogruaro e Concordia Sagittaria.

Nel dettaglio, il progetto prevede l’estensione della rete di fognatura nera nelle località Teson (comune di Concordia Sagittaria) e P.I.P. Noiari (comune di Portogruaro) e permetterà di collegare tratti di fognatura nera già realizzati alla rete confluente all’impianto di depurazione centralizzato di via Basse a Concordia Sagittaria, eliminando sia gli impianti di trattamento locali (vasche imhoff) sia l’impianto di trattamento puntuale a servizio di via Arrio in Concordia Sagittaria ormai insufficiente a rispondere alle attuali necessità di trattamento dei reflui. Inoltre, si garantirà il collegamento del sistema fognario di acque nere del Piano degli Insediamenti Produttivi di Noiari a Portogruaro, che accoglie importanti insediamenti industriali e servizi per l’intermodalità e la logistica, con la rete nera già presente lungo via Noiare.

Le opere in progetto consistono in complessivi 1.655 metri di nuova condotta in pressione realizzata con tubi in PEAD (polietilene alta densità) di diametro nominale compreso tra 90 e 125; 755 metri di condotta con funzionamento a gravità realizzata con tubi in gres di diametro nominale compreso tra 200 e 400 e 3 impianti di sollevamento. La nuova rete in progetto coinvolgerà circa 70 nuove utenze e convoglierà a depurazione un carico stimato di 1.058 abitanti equivalenti.

Le nuove opere si sviluppano prevalentemente lungo la viabilità esistente seguendo il percorso: via Arrio, via Bandoquerelle, via Bassie, via dell’Artigianato, via Majorana, via Noiare e prevedono l’attraversamento mediante tecnica no-dig della strada statale 14 e della relativa variante, interessandone, inoltre, marginalmente la fascia di rispetto. Per alcuni tratti di condotta che dovranno essere realizzati in proprietà privata, previa istituzione di un’apposita servitù, nei giorni scorsi LTA ha già provveduto all’immissione in possesso.

In corrispondenza del sedime del canale consortile Bassie il tracciato in progetto prevede l’attraversamento in subalveo con tubazione in PEAD con funzionamento in pressione. Il dimensionamento delle opere idrauliche di progetto include anche le portate provenienti dal futuro collegamento della parte sud di via Bandoquerelle, in modo tale da consentire gli allacciamenti delle utenze ubicate nella parte Sud della località Teson senza ulteriori interventi su quanto già realizzato con l’attuale stralcio.

“L’intervento che prenderà il via prossimamente e che interesserà i Comuni di Portogruaro e Concordia Sagittaria - commenta il Presidente di LTA, Andrea Vignaduzzo - si inserisce nel contesto dell’opera di completamento della infrastrutturazione fognaria del territorio e in un’ottica di miglioramento dei sistemi fognari e depurativi e di salvaguardia dell’ambiente. Una pianificazione coerente e sostenibile che Livenza Tagliamento Acque sta perseguendo da anni con convinzione e significativi investimenti e che ha già visto anche di recente, nei due comuni interessati, l’esecuzione di importanti interventi infrastrutturali con l’obiettivo di migliorare l’attuale situazione”.

Per quanto riguarda il quadro economico delle opere, si prevede una spesa complessiva di euro 960 mila euro dei quali, a seguito di aggiudicazione, 662.918 euro per lavori, 42.450 euro per oneri della sicurezza e 254.632 euro per somme a disposizione dell’Amministrazione. Spesa integralmente coperta con risorse di bilancio derivanti dalla tariffa.

L’intervento, aggiudicato all’Impresa F.lli Demo Costruzioni s.r.l. di Portogruaro (VE) Capogruppo nell’RTI con la mandante Anese s.r.l. di Concordia Sagittaria (VE), ha una durata prevista di 180 giorni con l’avvio del cantiere entro il mese di maggio.

Condividi questa notizia